XF7 Live Puntata 8 – La finale: colpi di scena a profusione

XF7

È finalmente giunta l’ora. Quell’ultimo giovedì dopo il quale anche il sottoscritto potrà fingere di tornare ad avere una qualche forma di socialità infrasettimanale. Ma soprattutto stiamo per assistere alla finale di X Factor 7, o 2013, chiamatelo come volete. Mi aspetto quindi milioni di visualizzazioni del post, visto che il Signor Sky, o Signor Murdoch, chiamatelo come volete, ha deciso di rendere disponibile anche ai povery a coloro che non sono dotati di decoder la diretta della puntata sul canale Cielo.

La finale non si tiene come al solito in quel freddissimo studio costruito ad hoc, ma al ben più capiente Forum di Assago, che almeno all’inizio sembra freddo uguale. Al punto da farmi salire la voglia di prendere a schiaffi tutti i presenti: è per colpa loro che non sono riuscito ad accaparrarmi i biglietti per vedere dal vivo i One Direction i finalisti di questa edizione di X Factor.

I giudici fanno il loro ingresso insieme ai loro concorrenti rimasti in gara. Ne hanno uno a testa. Inspiegabilmente, gli Ape Escape entrano accompagnati da una sosia di Mariah Carey.

Sono un po’ arrabbiato, ma gli autori sanno come comprarmi: cominciando la puntata con un pazzesco tributo a Michael Jackson sulle note di Man in the Mirror.

XF7 Live Puntata 8 - Maicol Giecson

La canzone è interpretata per l’occasione da Giorgia, Elisa, Marco Mengoni e Mario Biondi (!).

Sullo sfondo, tutti i partecipanti a questa edizione interpretano il ruolo di coristi, ossia il mestiere che nella più rosea delle ipotesi faranno a partire da domani mattina.

Non c’è tuttavia troppo tempo per piangere la dipartita di Nelson Mandela, perché sullo schermo fanno irruzione prepotenti le tette di Simona Ventura, questa sera più schiacciate e prorompenti che mai.

Annuncia il duetto tra gli Ape Escape ed Elisa che canteranno insieme Labyrinth. Il pezzo comincia con Elisa e i tre Eip Escheeeeeeip posseduti da un branco di scimmie urlatrici. Non è che poi la canzone migliori, anzi. Dalle orecchie sento uscirmi un rivolo di sangue causato dell’accozzaglia di suoni e rumori che a un certo punto temo possano addirittura arrivare dalla pancia di Tony.  TREMENDO.

A Violetta tocca il duetto con le personalità multiple di Marco Mengoni. La canzone scelta è L’essenziale. Inutile dire che si tratta di una performance molto più appropriata della precedente, con pochi fronzoli e solo grandi voci ben amalgamate. Peccato che il finale venga rovinato da una spadellata comparsa su oltre un quarto di schermo per promuovere la nuova edizione di Master Chef. Più inopportuno di questo ci sono solo i finti complimenti di Morgan a Mengoni, quando il giudice che ama le nevicate, giusto qualche ora prima, su Radio Deejay sparava merda sia su di lui che sul suo pupillo Michele.

Nel frattempo apprendo che uno degli ospiti speciali previsti per la finale, Woodkid, ha vestito i panni di Loretta Goggi e ha deciso di abbandonare lo show e dire arrivederci e grazie a tutti.

Il ritmo è serratissimo e tocca già ad Aba, colei che meritava molto di più ma che sicuramente arriverà quarta. Ad accompagnarla sul palco è Mario Biondi che con lei interpreta Close To You di Burt Bacharach. Due voci molto raffinate, non c’è che dire. Non so quanto il raffinato pubblico del Forum di Assago possa apprezzare, infatti mi pare di sentire in sottofondo urla e applausi palesemente finti. Tra i due c’è però una grandissima intesa.

Manca solo lui, il favorito per la vittoria. Al punto che è già nato l’hashtag #seitumichele. A conferma del fatto che ha la strada spianata verso il successo, non solo Michele canterà insieme alla stupenda Giorgia, ma come se non bastasse la canzone scelta per loro è la splendida Gocce di memoria. Einvece COLPO DI SCENA. Questa versione non è nulla di speciale, ma SPOILER: Michele vincerà lo stesso. Peccato anche per l’abito di Michele, arrivato direttamente dal guardaroba di Morgan.

Ma i colpi di scena non sono finiti. Evidentemente Sky ha inserito una clausola piccolissima e nascosta nel contratto di Mika in cui lo si obbligava a fare un duetto insieme a Morgan. Credo che tutto questo sia nato per dare la soddisfazione a Morgan di esibirsi sul palco del Forum, che altrimenti nella sua vita avrebbe visto solo con il binocolo dall’alto del settore C (aka terzo anello).

XF7 Live Puntata 8 - Morgan e Mika

I colpi di scena proprio non finiscono questa sera e inaspettatamenteinvece la prima eliminata è Aba. Ciao Aba, vai e insegna agli angeli come farsi odiare ingiustamente da tutti.

Prima di risentire nuovamente gli Ape Escape, ci purifichiamo le orecchie ascoltando la perfezione di Giorgia che canta Quando una stella muore. Io non ho nulla da aggiungere.

Si riparte con gli inediti, già sentiti settimana scorsa e che vedono ancora una volta Michele in vantaggio su tutti con il suo singolo scritto da Tiziano Ferro. Ma un secondo ascolto lo si concede a tutti, perfino a Britney Jean, quindi perché non concederlo anche a Violetta e agli Ape Escape?

La prima ad esibirsi è proprio Violetta, che salendo sul palco se la sente piuttosto bollente e saluta calorosamente il Forum di Assago come se fosse una popstar internazionale. Lei e il suo ukulele ci fanno ascoltare di nuovo Dimmi che non passa, che se solo fosse estate sarebbe anche una canzone piacevole.

Subito dopo tocca a Michele e siccome su La vita e la felicità mi sono già espresso e si è espressa pure la mia carta di credito collegata al mio account iTunes, approfitto di questo momento per un po’ di autocelebrazione, sponsorizzata dall’amico Andrea Per di andreaper.it*.

*Nel post sono previsti inserimenti di tweet a fini commerciali

Chiusa la parentesi autocelebrativa, l’impressione che si ha di Michele è che dietro quella faccia da ragazzino un po’ stralunato in realtà ci sia una grande consapevolezza e ci sia anche la capacità di tenere benissimo il palco, come già dimostrato anche in altre puntate. E poi si conferma la potenza della mano di Tiziano Ferro che tutti i concorrenti di X Factor che tocca li trasforma in cantanti di successo. Salvo poi tornare a fare le cassiere dell’Esselunga.

E a proposito di lavori umili per i quali però abbiamo il massimo rispetto, è di nuovo il momento del trio che spero torni presto a raccogliere pomodori a Nocera Inferiore: gli Ape Escape. Ho però un problema, piuttosto grosso. La loro Invisibili mi piace sempre di più e cresce col passare degli ascolti. Tutto merito di Roofio dei Two Fingerz. Two Fingerz, ricordiamolo, gli stessi autori del capolavoro Non ci penso mai dei Moderni.

Sugli One Direction entro in silenzio stampa per mantenere un minimo di dignità e per sforzarmi di non sembrare una di quelle ragazzine inquadrate con i lacrimoni agli occhi e l’apparecchio ai denti. Una delle due cose, però, vi assicuro che mi mancava. Mi limiterò a dire che Story of My Life è una bellissima canzone e che loro dal vivo la eseguono benissimo, ancor meglio se vestiti eleganti. Ciao Polizia Postale, oggi sono stato bravo e mi sono contenuto.

Il tempo di riprendermi e apprendere il verdetto del pubblico sovrano, in evidente stato confusionale: lo scontro finale sarà tra Ape Escape e Michele. Violetta viene eliminata a un passo dal traguardo. Ciao Violetta, vai e insegna agli angeli come suonare l’ukulele con tanta spocchia.

https://twitter.com/st3fania_/status/411260342137016320

Siccome anche noi blogger siamo esseri umani, durante l’esibizione di Elisa sono andato ad espletare i bisogni fisiologici che avrebbero reso orgoglioso anche Gianni Morandi. Siamo ormai alle battute finali e dobbiamo ascoltare la canzone scelta come cavallo di battaglia dagli Ape Escape e da Michele. I primi scelgono Walk This Way degli Aerosmith. Michele invece decide di deludermi apertamente scegliendo come pezzo Anima fragile di Vasco Rossi. Io che stavo per prendere il telefono in mano per votarlo, cambio repentinamente idea e decido di lasciare fare al pubblico sovrano. Ma non è finita qui, non sono bastate sette interminabili puntate, vogliono pure che cantino un pezzo a cappella.

Il vincitore di questa edizione di X Factor sei tu Michele.

Gli Ape Escape non ce l’hanno fatto e il perché ce lo spiega Simona Ventura.

XF7 Live Puntata 8 - Simona Ventura Gif

Grazie a tutti per avermi fatto compagnia nel commentare X Factor ogni giovedì e non mi resta che darvi appuntamento all’anno prossimo, ma forse anche no perché domani disdico l’abbonamento a Sky.

Nelle puntate precedenti:

Signor Ponza
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza

@signorponza

Andrea is like Emma Bunton: shy on the outside, but such a nasty bitch inside | Instagram, 👻: signorponza | @signorponzablog e #PZSQ (per 1/4) sono colpa mia
@DukeOfSuffolk B.A.S.I.C. - 4 ore ago
Signor Ponza

Commenti via Facebook

comments

  • asperger

    Ecco, adesso non so più come riempire i miei venerdì mattina.

    • Grazie davvero per aver dedicato del tempo prezioso a leggere i miei deliri! Io guardo il lato positivo della medaglia, che non è tanto la socialità il giovedì sera, quanto piuttosto l’andare a letto a ora decente 😛

  • L’eterna indecisa

    Che dire? Ieri è stata un pò una serata demmerda per me, ma la finale l’ho vista eccome! Colpi di scena su colpi di scena, io vedevo lo scontro finale fra Aba e Michele, ma una volta eliminata lei, sapevamo benissimo tutti come sarebbe andata a finire. Il duetto fra Morgan e Mika mi è piaciuto. Cioè, mi è piaciuto Mika che brrrr, mi imbrividisce tutta! La canzone di Michele mi piace sempre più ogni volta che l’ascolto, tanto da farmi piangere come una ragazzina, ma grazie a Dio, non come una directioner davanti gli One Direction, i quali sono stati veramente bravi…ma siamo sicuri cantassero live? perchè veramente: COMPLIMENTI!
    Detto ciò: siamo tutti felici così, più o meno. Più o meno perchè per me c’era Gaia e basta, e soprattutto perchè io non voglio aspettare un anno per questo incontro settimanale con la tua rubrica che mi regala sempre tante risate!
    Infine, grande stima per il tizio che ha scritto un tweet per entrare nel post: mi ha rubato l’idea!
    Tante care e un abbraccione!

    • Sugli One Direction vorrei dire una cosa seria. Io capisco che possa piacere o meno la loro musica, ma sulla loro bravura c’è poco da discutere. Sono cinque cantanti che sanno cantare davvero (infatti si erano presentati singolarmente ai provini di X Factor UK) e che messi insieme sanno esibirsi sempre dal vivo e da dio. Con Story of My Life hanno toccato secondo me una delle vette più alte della loro carriera.

      *Directioner impazzita mode off*

  • Alec

    Ragazzi ma nessuno ha notato il bananone di Mario Biondi?? Io così.

    • Irina

      Tesoro lo abbiamo notato già 4 anni fa…riserviamo le nostre pupille a bananoni meno stagionati

      • Sulla stagionatura inevitabilmente concordo.

      • Alec

        stagionati, freschi, ti scende sempre la lacrima quando vedi un pacco bello esposto in primo piano in diretta

    • Ma lui è tutto grosso, sarà tutto ben proporzionato!

  • La cosa che più mi dispiace della fine di X Factor è che non avrò più la possibilità di comparire su questo fantastico blog, ma comunque saluto tutti i miei fan che mi hanno letto finora e che mi hanno portato fin qui, non me lo sarei mai aspettato e comunque spero continuiate a seguirmi su Una cucina per Chiama.

    Sulla puntata non voglio esprimermi, perché davvero Violetta terza, per quando antipatica e spocchiosa, perlomeno si lava i capelli e non ha i pidocchi.
    Sugli Ape Escape sono davvero basito, mi sono dovuto anche sentir dare del buffone da una loro fan, se fossero un duo rap probabilmente chiederei a Babbo Natale di portarmi i loro CD. Detto ciò, aspetto i commenti di Filodrama.

    • Sono sicuro che ci saranno altre mille occasioni per comparire, e soprattutto per far comparire Una cucina per Chiama. Detto questo, @filodrama ci leggi?

  • Pingback: L'allegoria del presepe (feat. Victoria Cabello) | Così è (se vi pare)()

  • Roberto ®

    Basta! L’anno prossimo mi faccio Sky pure io!

    • Così ci diamo il cambio! Io disdico e tu diventi nuovo abbonato 😀

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: