I top look delle vallette di Sanremo

Ed eccoci qui, ti volti e ti giri e sei già nel pieno della settimana di Sanremo. Il bello di questa manifestazione è che arriva sempre prima di quando te lo aspetti, mica come le ferie estive che te le devi agognare per mesi.

Per me il Festival vuol dire che per una settimana le mie serate sono già programmate, che avrò tanta bella nuova musica, ma soprattutto significa VALLETTE. Vallette significa abiti da sera, stilisti che fanno a gara per proporre i loro vestiti e soprattutto cambi d’abito:

Le donne che si sono susseguite sul palco dell’Ariston, tra bionde e more, sono ormai molte, ma non tutte han saputo distinguersi per eleganza o, perché no, per eccentricità.  Ogni riferimento a Emma Marrone è puramente casuale.

Ecco allora alcuni tra gli abiti più iconici indossati dalle vallette di ieri e di oggi, in ordine rigorosamente cronologico:

Porella Lorella Cuccarini – Sanremo 1993

Capture

La più odiata dagli Italiani partecipò all’edizione del 1993 come valletta di Pippo Baudo. Tra gli abiti che indossò ce n’era anche uno di Valentino, elegantissimo nella sua semplicità. Ma la cosa particolare di quest’abito è che ben otto anni dopo, nel 2001, fu indossato da Julia Roberts durante la notte degli Oscar nella quale vinse la statuetta come miglior attrice per Erin Brockovich; ancora oggi è considerato uno dei più bei vestiti indossati in occasione della cerimonia degli Oscar.

Artista Anna Oxa – Sanremo 1994

moda-sanremo-5

L’artista Anna Oxa prese parte all’edizione del 1994 insieme a Cannelle. Tempi ormai lontanissimi per quest’immensa artista che quell’anno sfoggiò strepitosi abiti di Gianni Versace, in quegli anni tra gli stilisti più presenti su quel palco insieme ad altri grandi nomi come Gianfranco Ferrè, Gai Mattiolo e Gattinoni. Sull’Artista Anna Oxa non aggiungo altro, se non che in quegli anni era una vera fuoriclasse dello stile.

Claudia Koll – Sanremo 1995

Capture2

Prima che Santa Maria Goretti si impossessasse di lei, Claudia partecipò come valletta insieme ad Anna Falchi all’edizione del 1995 condotta da Pippo Baudo. Gli abiti pazzeschi erano stati adattati appositamente per lei da Gianni Versace in persona. Roba d’avanguardia ancora oggi, probabilmente non compresi fino in fondo negli anni ’90.

Valeria Marini – Sanremo 1997

moda-sanremo-10

Nell’edizione che vide il ritorno alla conduzione di Mike Bongiorno, la giunonica (per usare un eufemismo) Valeriona nazionale si presentò sul palco dell’Ariston con quest’abito bianco di Gianfranco Ferrè completato da un soprabito trasparente adornato di piume che pareva più un completo per la prima notte di nozze; mancavano solo le pantofole col pelo: iconic.

Antonella Clerici – Sanremo 2005

01-antonella-clerici-sanremo-rosa

Quando parlavo di eccentricità pensavo a lei in effetti. Nel primo festival targato Paolo Bonolis, l’Antonellina nostra si presentò sul palco con questo immenso vestito firmato Gai Mattiolo. Tremendamente esagerato ma altrettanto sognante e perfetto.

Belen Rodriguez – Sanremo 2012

Belen-Rodriguez-hot-farfalla-Sanremo-2012-gambe-20-febbraio-1

È vero che Belen potrei vestirla con gli stracci con cui spolvero casa e sarebbe comunque figa, ma con quest’abito di Fausto Puglisi ha superato se stessa. Al di là delle patetiche polemiche sulla farfalla, lo spacco dell’abito era sexy e provocante al punto giusto, e nel bene o nel male è passato alla storia. In reatà in quell’anno Belen ed Elisabetta Canalis andarono in soccorso di Gianni Morandi che si era giocato, causa torcicollo, la valletta di quell’edizione: Ivana Mrazova.

Nella speranza che Madalina Ghenea ci regali delle perle di stile da registrare negli annali del Festival di Sanremo, continuiamo a goderci questa sessantaseiesima edizione. Buon festival a tutti!

endymion

Nella vita reale mi chiamo Davide, ma nell’internet sono Endymion, che molti credono essere un riferimento alla mitologia greca e invece è un omaggio a Sailor Moon, la paladina della giustizia nonché della mia vita. Amante del kitsch e del trash, ma di quello che fa il giro e diventa chic.
Scrivo di moda per passione ma compro solo alle svendite.

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: