Sanremo 2017: top e flop look delle prime serate

Eccoci qui, cari fiorellini di Sanremo a commentare quello che davvero conta del Festival: gli outfit (anche perché sulla musica avrei molte cose da dire).
Avvicinandoci sempre più alla la finale di questa 67esima edizione possiamo iniziare a dire, soprattutto delle prime due serate, cosa ci è piaciuto e cosa invece ci ha fatto dire:

Vista l’occasione speciale ho chiesto aiuto a kween Maria De Filippi per giudicare insieme i look di questa edizione.

Partiamo dai look TOP

BIANCA ATZEI

La nostra cara Bianca, che nonostante tutto non molla mai, come un gatto attaccato ai maroni anche quest’anno ha scelto di indossare abiti di Antonio Marras (sardo come lei, che originalità). Devo dire che se la sua voce mi urta il sistema nervoso, l’abito indossato durante la seconda serata le stava proprio bene.

LODOVICA COMELLO

Molto carino l’abito di Vivetta indossato da Lodovia con la O, indubbiamente adatto alla sua età e alla sua allegria contagianteinvece. Un po’ audace il corpetto con le due mani che coprono il seno, ma apprezziamo assolutamente il coraggio di osare. 

PAOLA TURCI

Sobria, forse troppo. Si sa che su quel palco io voglio l’esagerazione, ma di certo non posso pretenderla da un’artista come la Turci, e in ogni caso il completo nero di Boglioli, con reggiseno a vista La Perla, le cadeva talmente a pennello che non può che meritare di stare tra i TOP.

MARIA – 1 Serata

Maria, come sempre nelle occasioni più importanti, si affida all’amico Riccardo Tisci e almeno durante la prima serata azzecca entrambi i look. Col secondo abito di Givenchy la presentatrice più importante del pianeta è a suo agio ma comunque elegantissima.

CARMEN CONSOLI

Abito bianco e molto romantico per la cantantessa che ha scelto Philosophy di Lorenzo Serafini per tornare sul palco dell’Ariston e duettare con in BRAVISSIMO Tizianone Ferro. Assolutamente perfetto per quel palco, adatto a lei e alla canzone.

Veniamo invece alle note dolenti con i look FLOP

DILETTA LEOTTA

Molto bello l’abito rosso Divani&Divani della Diletta; molto bello se fosse una poltrona. Considerando che la bella e brava giornalista ha solo 25 anni, questo vestito di Alberta Ferretti non fa proprio per lei, troppo strutturato e pesante. Sulle polemiche che ne son nate stendiamo un velo pietoso.

KEANU REEVES

Devo anche commentare? Sei ospite del più importante programma televisivo italiano e ti presenti in completo blu, camicia azzurra e SCARPONI MARRONI? Un ensemble raccapricciante che manco negli anni ’90.

MARIA DE FILIPPI – 2 Serata

Tisci è così, può fare meraviglie e tutto d’un tratto lammerda. Quest’outfit indossato da Maria duranta la seconda serata è improponibile: le sta su male, le segna la pancia, non è elegante e sembra una vestaglia di quelle brutte e dimenticate in fondo all’armadio.

ROCIO MUNOZ MORALES

È vero che a una così, qualsiasi cosa le metti addosso hai vinto sempre e comunque. Quello scollo però mi ricorda troppo delle orecchie da conigliona sexy e alla fine rompe tutta la poesia dell’abito di Francesco Scognamiglio. Bocciata anche l’acconciatura.

Non ci rimane che scoprire cosa succederà in queste ultime due serate.

Speriamo Maria torni ad azzeccare i look come ha fatto durante la terza serata, se no altro che Versace caro Tisci, ti mandiamo a disegnare la prima linea di Desigual!

Grazie pubblico, grazie Italia, grazie Maria

 

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: