The Lady Awards – praticamente il top del top della prima stagione.

Cari the ladiers e non, come tutti sanno, manca ormai meno di una settimana al ritorno della web series nostrana più attesa dell’anno ed è nostra premura assicurarci che tutti si ricordino perfettamente a che punto eravamo rimasti, ma soprattutto: siamo davvero tutti consapevoli delle perle che Lory ci ha regalato nei meandri delle battute dei suoi attori? Per farlo, ho selezionato per voi delle frasi top racchiuse in categorie altrettanto top che voi e solo voi *ditino puntato alla telecamera come farebbe Barbarella*

IMG_0019

voterete per decretare il meglio del meglio della prima stagione di The Lady. Cosa ci guadagnate votando e perdendo tempo qui? Considerando che abbiamo perso dodici minuti a settimana per guardare un episodio di The Lady per un totale di un’ora e trentotto minuti di nonsense puro, direi che questa domanda non ve la dovreste nemmeno porre, ma voglio stupirvi e per questo vi dirò che la vincitrice in ciascuna categoria verrà tatuata su una parte del corpo a vostra scelta di ciascuno dei membri del fantasmagorico mondo di Signorponza.com.

Pronti a votare? La prima, unica e sola edizione dei THE LADY AWARDS starts NOW!

La prima categoria non poteva non riguardare l’amore, grandissim.. ehm protagonista del capolavoro delsantiano.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/miglior-frase-damore” comments=”false”]

La seconda invece vi aiuterà a svignarvela in caso di domande sgradevoli, ad esempio: “quanti esami ti mancano alla laurea?”, “e la fidanzatina?”, “qual è il tuo nick su twitter che ti seguo?”. Traete spunto dagli insegnamenti di Queen Lory e votate.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/bye-bye-award” comments=”false”]

 

Il Bacio Perugina Award vede candidate della frasi filosofate, messe a casaccio qua e là durante il regolare cazzeggio dei protagonisti, ma in realtà molto, molto profonde se guardate con un occhio critico, quale quello del sottoscritto.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/a-bacio-perugina-award” comments=”false”]

 

Collegandoci al cazzeggio sopracitato, ecco la categoria “Seems legit Award”, che avremmo potuto anche chiamare GraziaArcazzo, come il famoso account twitter: perle di rara bellezza contestualizzate in maniera magistrale dalla maestra Lory.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/seems-legit-award-sponsored-by-graziaarcazzo” comments=”false”]

 

Un tempo avevamo Maria De Filippi che si inventava simpatici siparietti durante la prima serata di Amici per motivarci, spronarci a dare di più nella vita col fantastico motto “Yes we can / Yes we will” (Susy Fucilo, I can see your halo) davanti ad un’incredula Alessandra Celentano ed un inorridito George Iancu; oggi dobbiamo ricercare invece in The Lady la frase perfetta per puntare sempre in alto: scegliete a chi assegnare il Motivescional Award.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/motivescional-award” comments=”false”]

 

Il 70%, ma che dico, il 90% delle scene di The Lady vede i protagonisti occupati in lunghe chiacchierate al telefono durante le quali raccontano le proprie disavventure, le proprie perplessità e i propri progetti. Lady Gaga è qui per assegnare il premio Miglior Telefonata.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/miglior-telefonata” comments=”false”]

 

Con dieci episodi, tantissimi protagonisti e un sacco di storyline aperte, è facile perdersi nella palude delle citazioni delsantiane; per questo, ho selezionato per voi 7 fra le innumerevoli battute passate in secondo piano durante la visione della serie. Tutti meritano una seconda opportunità e quindi scegliete quale frase avrebbe meritato un posto nell’Olimpo delle citazioni trash di The Lady.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/try-again-award” comments=”false”]

 

Abbiamo anche una categoria speciale. Non è bello creare dislivelli fra candidati e sicuramente lui avrebbe sbancato in tutte le categorie; per questo la redazione di Signorponza ha deciso di assegnare un premio ad honorem per Chang, selezionando 5 fra le sue molteplici battute.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/chang-award” comments=”false”]

La prossima categoria non ha bisogno di presentazione; ha sicuramente contribuito alla vittoria di Perle di Pinna nell’ultima edizione di Pechino Express, ispirandolo in molteplici situazioni ed è fonte d’ispirazione per migliaia di omosessuali. So che è difficile scegliere, ma solo una fra queste frasi potrà essere la top del top.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/a-top-award” comments=”false”]

 

Prima del gran finale, dobbiamo pensare anche alla parte tecnica. The Lady è stata realizzata da Lory Del Santo, che ci ha messo impegno, fatica, idee e amore nel realizzarlo, ma è stato anche un progetto collettivo, che non avrebbe mai visto la luce senza l’aiuto di preziosi collaboratori. Per questo vi chiediamo di scegliere la miglior regia della serie, nella categoria più combattuta e sicuramente più all’ultimo voto della premiazione di oggi.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/miglior-regista” comments=”false”]

 

L’ultima categoria, la più prestigiosa, è stata anche la più complessa nella selezione dei candidati. Il duro (pongo)regolamento dei The Lady Awards non prevedeva la ricandidatura di citazioni presenti in altre categorie, ma chiedendo l’intercessione di nostra signora madre dei regolamenti Maria De Filippi abbiamo deciso che invece è possibile; eccovi quindi riproposti nel Tattoo Award, ovvero la frase madre di The Lady, la frase che tutti dovremmo tatuarci dietro la schiena ed usare almeno una volta al giorno, anche il “Si Siniora” di Chang e il “top del top” di Guenda, oltre alle already iconic “che bello fare le pause” (già titolo del nostro podcast su Signorponza.com), alla frase più amata dai geometri “devo metterti in riga” e alla tentazione estrema spericulata di cedere alle avances di uno stallone purosangue basssstardo su misura.

[playbuzz-item url=”https://www.playbuzz.com/marcoc13/tattoo-award” comments=”false”]

 

La sfida è aperta. Buon Mercolady a tutti!

 

capatesuspigolo

capatesuspigolo

Mi esprimo meglio con le immagini che con le parole e per questo tutti i piani tariffari mi stanno stretti. Ho il terrore di diventare un poraccio inconsapevole come Federica Panicucci e spero che Barbara d'Urso mi guidi nella retta via dei 100% cretini e contenti.
capatesuspigolo

@capatesuspigolo

Guardo i programmi di @carmelitadurso per rimanere sotto CHOC.
@renatoferrara compliments! - 4 ore ago
capatesuspigolo

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: