Il vento lesbo della sera

Bentornati amici mai (per chi si cerca come noi), rieccoci in una puntata random di Sipario, l’unica rubrica della blogosfera che è stata denunciata dall’Ordine dei Giornalisti ma che non è ancora stata sospesa perché l’amore vince sempre sull’odio. Dicembre è arrivato, gli alberi di Natale sono in fiore, le Madonne di Civitavecchia hanno ripreso a piangere come delle Else Fornero qualsiasi, e i ricchi e famosi del mondo hanno continuato a fare le matte seguendo l’ordine naturale delle cose. Premetto che quest’anno sento molto la festività e vorrei infilarmi i festoni di Natale pure nelle mutande, quindi se siete venuti qui a cercare cattiverie gratuite potete anche cambiare canale e andare sui blog dove parlano di Lady Gugu o Nicki Poraccj. Comunque.

Iniziamo la puntata di oggi parlando di una beniamina (ET INVECE) di Sipario, ovvero Nostra Signora delle Grazie Beyoncé. Sono state infatti annunciate due giorni fa le nomination ai Grammy di febbraio e vabbè, che ve lo dico a fare, Bangerz candidato come album pop dell’anno e voi dovete solo che stare zitti. Oltre alla Miley, tra i top contenders ci sono anche Sam Smith, Ed Sheeran, Iggy Azalea, Taylor Swift e ovviamente lei, Beyoncé (tutte le candidature le trovi qui). La cosa rilevante è che Queen B con le nomination di questa edizione è ufficialmente la donna più candidata nella storia dei premi, un record che le ha permesso di superare gente come Aretha Franklyn, Mariah Carey, Madonna, Janira Majello. Avete bisogno di un motivo in più per trovarla insopportabile? Presto fatto. Praticamente no, in questi ultimi giorni la Beyoncé e Jay Z stanno cercando casa a Paderno Dugnano Beverly Hills, e un insider di Tecnocasa ha riferito che hanno visitato per 6 volte di fila una magione di 7.000 mq (sì, avete letto bene) sulle colline e che probabilmente chiuderanno l’affare in tempo per Natale con un’offerta da 70 milioni di dollari. Per quanto mi riguarda possiamo voltare pagina.

Ma sapete che nel mese più santo dell’anno tira un vento lesbionico in America? La prima voltagabbana che ha deciso di gettare l’amo nel bacino delle camioniste di tutto il mondo è la nostra amatissima Mel B, the one and only Scary Spice, che in un’intervista al The Guardian ha rivelato di aver avuto una relazione durata ben 4 anni con una donna, madre di un’amica di sua figlia. Ok, io non sono donna, ma avrei paura a sforbiciare con la Mel B che secondo me quella c’ha le ossa grossa e ti fa venire l’ernia lombare con un colpo di lips. Ma c’è un’altra signorina su cui aleggiano vapori lesbici, una ragazza che fino ad oggi è passata come la più grande ciucciacazzi della storia della musica americana: Taylor Swift. Com’è come non è, la regina delle chart questa settimana è stata beccata a limonare duro con Karlie Kloss, che i più etero di voi ricorderanno come una delle Victoria’s Angels più smaliziate. Agevoliamo la prova fotografica.

karlietaylorkissing1975

Dunque, riuscire a capire da questa foto fatta con un Alcatel One Touch che le due stiano limonando selvaggiamente è abbastanza complesso, ma come sempre vi invito a prendere per oro colato tutto quello che vi scrivo che tanto le parcelle di Giulia Bongiorno me le paga il Signor Ponza. Detto questo, Taylor Swift vorrei ricordarti che i miracoli nella vita prima o poi finiscono e tutti noi siamo seduti sulla riva del Lambro ad aspettare il passaggio del tuo cadavere.

Poi vabbè, ne hanno parlato tutti, e quindi tocca anche a me: il “disastroso” live di Mariah Carey durante la cerimonia di accensione dell’albero di Natale al Rockefeller Center. Allora, vorrei spezzare una lancia a favore della nostra amica della domenica. Innanzitutto non l’ho trovata un’esibizione orribile: certo, se si isola la voce dalla base e si fanno i paragoni con quando lei aveva 18 anni allora ovviamente il risultato è pessimo. Ma gente, ‘sta burina inizia ad avere un’età e purtroppo l’arrangiamento originale non è al servizio della sua “nuova” voce matura: e poi comunque voi All I want for Christmas non me la dovete toccare avete capito o no!? Non ci posso far niente, ma più diventa sciatta e svociata più la amo.

Parlando sempre di donne e lesbiche, mi tocca aggiornarvi su Justin Bieber, che dopo aver spezzato il cuore di Selena Gomez e averle dato modo di scrivere la più bella canzone della sua carriera, ha deciso di rinnovare il suo look facendosi i capelli biondo platino e candidandosi automaticamente a diventare il nuovo testimonial 2015 di Golden Lady. Top. Detto questo, vorrei ritornare un secondo a Selena Gomez per ricordarvi che da gennaio scade il contratto con la Hollywood Records (= Disney) quindi preparatevi finalmente a veder sbocciare quel troione da sbarco quella stella che si merita di essere.

Chiudiamo con una news un po’ pedobear un po’ super sweet 16. La futura superstar mondiale Brooklyn Beckham, vero erede della corona inglese che piccolo George Alexander puoi anche andare alla Manpower a cercare lavoro, ha aperto ieri il suo account Twitter ufficiale @brooklyn77B,  purtroppo cancellato dopo poche ore a causa della frenesia globale dei fans. Il clamore è scoppiato in quanto il simpaticissimo Brooklyn, che ricordo a tutti ha solo 15 anni quindi evitate di venire arrestati grazie, ha aggiunto come suo primo following l’attrice sulla cresta dell’onda Chloe Grace Moretz, a detta di tutti la sua attuale fidanzata. Com’è come non è, aspettiamo i prossimi sviluppi social ma soprattutto aspettiamo tutti almeno tre anni.

Detto questo amici carissimi vi ricordo in chiusura l’appuntamento più atteso della stagione: stanno infatti per arrivare i Siparietti 2014, l’evento clou che chiude l’anno appena trascorso tirando le fila sui tops, i pops e flops grazie alle vostre votazioni, proprio come abbiamo fatto con grande successo nel 2012 e nel 2013. Ciao Milano! Siete pronti? Siete caldi? XOXO

Rubrica Sipario

Filodrama

Sono nato sabato grasso di Carnevale e vabbè, ho già detto tutto. Mi piacciono le montagne russe e i parchi di divertimento, la perfezione degli alberghi, le poltrone. Non mi piacciono le persone che vincono nella vita. Ho un brutto rapporto con l’entusiasmo, nel senso che non ce l’ho quasi mai e quando mi viene sarebbe meglio non averlo. Ho studiato cinema ma faccio tutt’altro, non colleziono cose simpatiche e non ho un hobby da rivendermi nelle conversazioni con la gente. Vivo a Milano, e la amo senza riserve.

Commenti via Facebook

comments

  • Tutto/a troppo/a.
    Cristiana

    • Filo

      non ho capito 🙁

  • gabecnc

    ma quanto adoro filodrama!

    • Filo

      <3

    • Come direbbe Zia Mara “W FILODRAMA SEMPREEEE”

      • gabecnc

        “cippettona Lady Gaga!” cit.

      • Sempre EVVIVA nei nostri Hearts. Ma insomma, l’account di Brooklyn nostro non si trova? Avra’ anche 15 anni, ma je l’ammolla come 3 di 45 (Ossequi, Polizia Postale). Comunque e’ un investimento, lo facciamo invecchiare 3 annetti in botti di rovere et voila’.

  • gabecnc

    PS: comunque io l’ho sempre pensato che quel matrimonio di Mel B sia una farsa… insomma… l’avete visto suo marito???

    • Filo

      e io che avrei puntato tutto su Mel C…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: