Siparietti Awards 2016: I vincitori

Direttamente dal sottoscala della Ponza Arena (il budget è quello che è, mi spiace), ecco a voi il Gran Galà dei Siparietti Awards, anche conosciuti come il premio più prestigioso del mondo dei blog, una cosa che i Sirenetti di Spetteguless potete anche tornare dagli abissi da dove siete venuti.

Dopo una settimana di votazioni al fulmicotone, che tra l’altro hanno registrato il record assoluto di affluenza EVER, ecco a voi i risultati assolutamente CHOC ma anche un po’ ICONIC frutto delle decisioni scriteriate del popolo bue. Ovvero voi, le nostre vacche preferite.

Com’è come non è, facciamo entrare Daniele Piombi e Luana Ravegnini, i presentatori ufficiali della serata.

Aggiustatevi il papillon che si parte!

POP ICON AWARD 2017

1. Beyoncé (27,6%)

2. Pamela Prati (26,4%)
3. Melania Trump (18,4%)

Per due soli voti Beyoncé supera Pamela Prati, ma che oche sieteeeeee! È innegabile però che Lemonade sia entrato di prepotenza nella cultura pop universale e che Queen B sia ufficialmente la più grande pop-star vivente. Anche se Pamela Prati…

 

BEST TRASH MOMENT

1. Mercedesz Henger annega e Alessia Marcuzzi va in degenero (37,1%)

2. Pamela Prati viene espulsa dalla casa del GF VIP (36%)
3. Una puntata a caso di Selfie (13,1%)

Anche in questo caso, solo due punti di distacco per la performance davvero iconica di Mercedesz all’Isola dei Famosi che batte quella matta di Pamela espulsa dalla casa. Un momento di altissima televisione che non dimenticheremo mai, vero Alvin?

BEST FAIL

1. Il Fertility Day di Beatrice Lorenzin (38,9%)

2. Virginia Raggi (26,9%)
3. Hillary Clinton (21,7%)

Personalmente il mio primo CHOC della serata. Avrei puntato ogni penny su Virginia Raggi che invece ha dovuto cedere alla cavalcata pazzesca di Queen Bea con le sue campagne che a questo punto direi fanno il giro e diventano totali. Storia del marketing.

BEST DRAMA

1. Donald Trump vince le elezioni americane (41,7%)

2. La sequenza di morti celebri del 2016 (22,9%)
3. Brad Pitt e Angelina Jolie divorziano (14,3%)

Vabbè dai, avete voluto vincere facilissimo. Io un po’ basito che il vero dramma dell’anno, ovvero il bavaglio a Kesha, sia stato relegato in fondo alla classifica. Ma così avete deciso perché siete persone orrende.

BEST SONO PIENA AWARD

1. Fedez e Chiara Ferragni (31,7%)

2. Fabio Rovazzi (24,6%)
3. I ragazzini di Stranger Things (17,4%)

Ma cosa vi avranno mai fatto il Fede e la Chiara per farvi gridare PIENA da ogni poro? (domanda retorica). Diciamo che il 2016 in generale è stato l’anno degli ENOUGH rivolti a tutte le coppie dello showbiz. Basta, basta, basta.

BEST CATFIGHT

1. Heather Parisi VS. Lorella Cuccarini (29,3%)

2. Kim Kardashian & Kanye West VS. Taylor Swift (23%)
3. Nadia Rinaldi e Manuela Villa VS. Dottor Lemme (16,1%)

A parte che Nemicamatissima è stato uno degli highlight televisivi di quest’anno, ma poi volete mettere quella polemica di Heather che dopo 2 ore dalla messa in onda ha fatto la passive-aggressive sul suo blog? Ho amato tutto.

BEST BRITNEY 2007

1. Arisa (36%)

2. Eleonora Brigliadori (33,1%)
3. Artista Anna Oxa (18,3%)

E per il secondo anno consecutivo, Arisa vince in questa categoria. Voi orrendi completi. Per gran parte della settimana, Eleonora Brigliadori è rimasta in testa, ma nella volata finale Arisa ha dato quel colpo di reni che l’ha fatta finire sul gradino più alto del podio.

BEST INTERNET SENSATION

1. Math Lady (34,3%)

2. Le poesie di Carmen Di Pietro (25,7%)
3. Lo sguardo di Melania Trump (19,4%)

Oh finalmente, la mia prefe dell’anno. Le equazioni sulla faccia sono in assoluto il meme più stupendo del 2016, non ammetto altre opinioni. Fine. Ciao.

BEST TOO GAY TO FUNCTION

1. Monica Cirinnà (28,2%)

2. Mash up La Notte Vola / This is what you came for a Nemicamatissima (19%)
3. Emma Marrone e Elodie coinquiline (18,4%)

The real gay icon.

BEST CIT.

1. “Chiamatemi un taxi!” – Pamela Prati (33,7%)

2. “Eh no eh!” – Elenoire Ferruzzi (22,3%)
3. “Te ne torni in Spagna” – Simona Ventura (17,7%)

Mi sento personally victimized per quel terzo posto di Simona, chiaramente la vincitrice morale di questa categoria. Detto ciò, se Chiamatemi un taxi ha dato origine anche a una hit, non vedo per quale motivo non debba trovarsi in quella posizione.

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: