Dimmi che scarpa da uomo indossi e ti dirò chi sei

Non credo in molte cose, ma di sicuro credo nel fatto che le scarpe dicano di una persona molto più di quanto possa comunicarci tutto il resto. La specie uomo, in particolare, ha a disposizione una gamma di scelte molto ampia, ma non così variegata come quella delle donne. Ci vuole quindi, a volte, un occhio capace di cogliere sottili dettagli per non incorrere in prototipi di persone che è meglio evitare; eccomi quindi ad illustrarvi alcuni modelli che ci possono permettere di fare una prima scrematura sulla tipologia womo e sapere quando dire:

All Star

Le All Star sono le scarpe più democratiche che esistano, vanno bene sia che tu sia punkabbestia, hipster, paninaro o figlio di papà. Vanno bene anche sotto un abito elegante (che fa un po’ anni 2000, ma ve le perdono).
Ovviamente parlando di All Star per me esistono solo le classiche Chuck Taylor, alte o basse, mono colore. Tutti gli altri modelli devono insospettirvi sul vostro interlocutore.
shoes converse all star high tops 1600x900 wallpaper_wallpaperswa.com_38

Hogan Interactive

Andiamo dritti al punto: le Hogan Interactive fanno cagare pesante. Detto ciò, è anche vero che questo modello è stato troppo mitizzato in negativo e capisco che per la tipica persona da maglioncino sulle spalle possa essere il giusto completamento del look, che fa serio ma non impegna. Il vero problema è quando, chessò, un ragazzino di Crotone arriva a Milano e sotto l’effetto degli insegnamenti di Anna dello Russo inizia ad abbinare le Interactive ad outfit improbabili pretendendo di impartire lezioni di stile a tutti. Eh no caro, noi ci siamo nati nella capitale della moda (anche se io ho origini siciliane, ma vabbè).

IMG_6224

Clarks

Il desert boot per eccellenza che io personalmente approvo, lodo e amo. Il maschio medio che lo indossa tendenzialmente promette bene, quindi potete approfondire la conoscenza.
Le più belle sono le classiche in suede, che si possono portare un po’ in ogni occasione. Certo dovete fare attenzione a quelli che indossano le imitazioni: sono le classiche persone che si presenteranno da voi con un anello di fidanzamento di Stroilo Oro, quando voi meritereste un Harry Winston.

dbd-mens-desert-boots

Mocassino

Con mocassini intendo la classiche scarpe da guida, da molti odiati perché sono diventati una di quelle calzature da indossare come alternativa alla scarpa sportiva nelle situazioni che richiedono una certa formalità. L’errore è proprio questo: il mocassino è una scarpa casual, quindi dico BASTA a quelli che sotto l’abito indossano orrendi mocassini di Bata con la suola in gomma.
I modelli più belli sono quelli di Car Shoe, che costano quanto un rene ma del resto si vive bene anche con uno.

carshoes_2

Scarpe da Running

Cari amici feticisti abbracciatevi. Nike o Adidas che siano, negli ultimi anni sempre più persone utilizzano modelli sportivi destinati almeno in origine alla corsa. Anche in questo caso i modelli scelti dai maski possono dirci tante cose. Se tanto successo hanno avuto fino a poco tempo fa le Nike Roshe, quelle che vi consiglio di tenere d’occhio al momento sono le Nike Huarake che si possono acquistare anche sul sito ufficiale personalizzandole totalmente (se il signor Nike sta leggendo sappia che non mi stanno pagando per promuovere il prodotto, ma può sempre rimediare).

nike-air-huarache-green-hyper-crimson-3

Dr. Martens

Una scarpa che ha conosciuto grande successo negli anni ’90 e che è tornata con prepotenza negli ultimi anni. Anche in questo caso approvazione totale. Il modello classico è lo stivaletto ma le mie preferite sono quelle basse. Il rischio che potete correre in questo caso è di imbattervi in quelle persone simpaticissime che si vestono sempre e solo di nero che manco dei becchini (e che probabilmente lavorano nella moda); diversamente portate pure avanti la conoscenza. Sulle imitazioni vale quanto già detto.

IMG_92341

Questi sono solo alcuni esempi. Se avete altri suggerimenti in tema di scarpe maschili segnalateceli pure e ricordate, le Geox in pelle nera con strappo NON sono scarpe eleganti.

endymion

Nella vita reale mi chiamo Davide, ma nell’internet sono Endymion, che molti credono essere un riferimento alla mitologia greca e invece è un omaggio a Sailor Moon, la paladina della giustizia nonché della mia vita. Amante del kitsch e del trash, ma di quello che fa il giro e diventa chic.
Scrivo di moda per passione ma compro solo alle svendite.

Commenti via Facebook

comments

  • Guarda TOP perché io totally Clarks e Car Shoe quindi amo questo post. Amo anche le Nike Roshe, e sono un po’ scettico sulle altre, ma più che altro perché mi piacciono le linee molto “pulite”.
    E siccome sulla scarpe io arrivo sempre con decenni di ritardo, ho preso l’altro ieri le mie prime (ok seconde, ma quelle di quando avevo 10 anni non contano) Stan Smith… tipo che tra 2 giorni sarò stufo, immagino.

    • Team Clarks tutta la vita (le Car Shoe le ho ma non le uso più ormai 🙁 )

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: