Sanremo 2016: i vestiti che vorrei

Quando i politici rimandano nella propria agenda l’approvazione delle unioni civili “perché in Italia ci sono cose più importanti”, l’unica cosa così importante, tale da rimandare la regolamentazione di diritti dell’uomo anche in Italia, che può venirmi in mente è la scelta delle vallette di Sanremo.

Quest’anno poi ci hanno fatto penare, lasciandoci fino all’ultimo minuto col fiato sospeso, con promesse di uomini, esclusivamente valletti uomini, modelli, anzi un attore giovane, uno molto figo, e poi… SBAM! E così, come quando prendi di faccia in pieno una porta a vetri, ti ritrovi Gabriel Garko al Casinò di Sanremo e non sai a chi dare la colpa se non a te stesso, alla tua disattenzione, alle tue aspettative. Ed eccoci qui, come quando Gemma deve riprendersi dalla sua ultima ennesima rottura col malcapitato di turno, noi facciamo buon viso al botox di Garko, perchè non potrà rovinarci la settimana più bella dell’anno, non potrà toglierci il nostro Sanremo. Quindi diamo il benvenuto alla musa di Teodosio Losito, così come alla simpatica Virginia Raffaele e alla figona Madalina Ghenea, con un’unica preghiera: FATECI RICREDERE, perché siamo orfani di vallette iconiche dalla coppia Canalis-Belen.

Inutile dire che, saputi i nomi, la prima cosa che ti chiedi è ODDIO CHE SI METTERANNO?

Se Sanremo è l’occasione che ti capita una volta nella vita, devi giocartela bene, non puoi permetterti di sbagliare. Per questo io mi sono creato delle aspettative (di nuovo, tanto per cambiare), che voglio condividere pubblicamente, su quello che mi piacerebbe vedere addosso ai “”””co-conduttori”””” del Festivàààl.

VIRGINIA RAFFAELE 

Dopo l’ospitata dell’anno scorso, quest’anno la Raffaele torna a Sanremo nel cast fisso, nel ruolo della valletta ‘simpatica‘, ruolo che l’anno scorso è toccato involontariamente ad Arisa. La Raffaele è simpaticissima, brillante e pluridenunciata dalla Bruzzone. Una carriera di rispetto, lo stesso rispetto che tuttavia non posso avere per il vestito che la Raffaele ha indossato l’anno scorso sul palco dell’Ariston. Virginia, sei ‘na figa, osa di più!

Questo slideshow richiede JavaScript.

GABRIEL GARKO

Carlo Conti aveva detto che gli sarebbe piaciuto avere delle bellezze in menopausa al suo fianco e molti giornali davano come papabile la coppia Ferilli-Bellucci e invece ecco che a coprire la quota milf arriva Garko, con sorpresa di tutti, che non ha figli ma piace molto alle casalinghe che hanno acquistato tutti i dvd de L’onore e il rispetto su Media Shopping. Spero che Garko non si presenti a Sanremo così come si è presentato da Giletti (allegato qui sopra) e tenga a bada quei brutti tessuti lucidi dell’archivio Carlo Pignatelli, collezione sposo. Io lo vorrei vestito come dovrebbe essere un uomo della sua età, con quel vago richiamo vintage che strizza l’occhio ai personaggi delle sue fiction.

Questo slideshow richiede JavaScript.

MADALINA GHENEA

Se qualcuno si stesse chiedendo il perché della scelta della bellissima attrice, che ricopre la quota ‘stranieri che vengono in Italia a rubarci il lavoro’, eccolo spiegato: è bona. Madalina è la mia unica speranza per un ritorno di abiti glam perché se ha solo la metà del gusto che ha nel scegliersi gli uomini, anche per scegliersi i vestiti, il gioco è fatto.  Solo per citare chi vanta tra i suoi ex: Leonardo Di Caprio, Gerald Butler, Michael Fassbender, Marco Borriello. Madalina sei tutta la nostra invidia in carne e ossa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E non finisce qui…

Leone Lewis

Il fatto che io sia nato il giorno della finale di Sanremo fa di me una di quelle promesse dell'Ariston non ancora mantenute. La mia vita la vivo in attesa di scendere quella scalinata di Gaetano Castelli, immerso nei fiori della riviera. Nel frattempo ho avuto la malsana idea di evangelizzare questo blog di dannati.

Commenti via Facebook

comments

  • SAPEVO che per la settimana di Sanremo il mitico Leone sarebbe tornato <3
    Comunque ho deciso che DEVO comprarmi un abito Tom Ford, cosa sto aspettando???
    Che dire, alcuni abiti davvero azzeccatissimi, secondo me sia la Raffaele che la Ghenea (che topolona madonna mia) faranno un figurone. Garko vabbe'… devo ancora farmene una ragione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: