Irriverenza e divertimento con Renault per Euro 2016

Diciamocelo: gli Europei di calcio non sono una semplice manifestazione sportiva, né tanto meno “solamente” un evento per appassionati di calcio. Anzi, è proprio una di quelle occasioni che permettono di riunire uomini e donne, tifosi e non, giovani e anziani attorno a un televisore che trasmette immagini di persone che corrono dietro a un pallone.

Quindi ogni partito dell’Europeo, a maggior ragione se gioca l’Italia, diventa un pretesto per organizzare gruppi di ascolto, cene, momenti di cazzeggio con amici e colleghi… Insomma, in altre parole: per divertirsi.

Ed è esattamente lo stesso spirito che ha colto anche Renault con la sua iniziativa legata al lancio di #RenaultHYPNOTIC, un’iniziativa che cerca appunto di mettere assieme divertimento e coinvolgimento.

Di che cosa si tratta? E’ un’attività inedita, un live-tweeting divertente e coinvolgente con la quale, in occasione della prima partita degli Europei di calcio, Renault Italia ha pubblicato 5 gif su Twitter, menzionando i brand “concorrenti” e chiedendo loro di dare la risposta corretta su domande a tema calcio. Per ogni risposta corretta data dai brand, Renault Italia ha pubblicato una Gif di risposta con il punteggio assegnato al brand “vincitore”.

https://twitter.com/renaultitalia/status/741196055698608128

Il successo è stato immediato: l’hashtag #RenaulHYPNOTIC è volato nei trending topic e hanno “risposto all’appello” Volkswagen Italia, Peugeot Italia, Mercedes-Benz Italia, Smart Italia, Fiat Italia, Citroen Italia, Land Rover Italia, Alfa Romeo, BMW Italia, Skoda Italia e Dacia Italia. Ovviamente, oltre ai brand, sono stati anche tantissimi gli utenti di Twitter che hanno provato a cimentarsi nel rispondere al quiz, cercando di cogliere anche gli indizi e i suggerimenti pubblicati.

Renault ci ha quindi dimostrato che con il giusto pizzico di irriverenza e di pensiero fuori dagli schemi tradizionali si può generare grande coinvolgimento e, perché no, divertimento di gruppo!

Buzzoole

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: