Gaffe di Sanremo: quale ti rappresenta?

Che sia nel lettone con la nonna, in cucina con la famiglia, o sul divano sbronzi con gli amici, il Festival di Sanremo da sempre ci tiene incollati al televisore come delle cozze patelle allo scoglio. E ormai manca pochissimo.


I fiori che adornano il palco, i lustrini, le luci e gli abiti meravigliosi (Antonella Clerici a parte) ci fanno sempre sognare.

Chi di voi almeno una volta ha pensato: “Come mi piacerebbe scendere dalle scale dell’Ariston e annunciare una canzone?”

Io ho sempre desiderato, insieme all’idea di cantare il jingle di Radio Italia, di  presentare un cantante in gara a suon di “Dirige l’orchestra il Maestro Beppe Vessicchio. Canta…”
#Einvece…beppe vessicchio gifVi svelo un segreto: Non succederà mai!
Ma se fosse, sicuramente il karma ci rimetterebbe al nostro posto, facendoci commettere qualche gaffe.

Perché non c’è Sanremo senza figuaraccia, scivolone o scapezzolata in diretta!

E allora, cari amici e care amiche del #maiunagioia, ecco il test per scoprire quale gaffe commettereste se foste sul palco dell’Ariston:

 

GcomeGiorgio

Dalla campagna cremonese a Milano, andata senza ritorno. Colleziono papillon e figure di m***a. Ho una buona parola per chi se la merita e tante cattiverie gratuite per tutti. Mi piace scrivere anche se il mondo potrebbe vivere senza dovermi leggere e dire la mia anche quando non è richiesta. Il mio animale guida è Simona Ventura: Crederci sempre arrendersi mai!

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: