Pechino Express 5×07: bye bye Guatemala

Ciao amici lettori, è passata un’altra settimana e siamo di nuovo qui a parlare di Pechino Express. In questi giorni, i principali canali televisivi italiani (satellitari e non), stanno facendo a gara a “chi ce l’ha più grosso”, mandando in onda allo stesso medesimo orario sempre più trasmissioni e telefilm a noi cari. Ma io, senza smentirmi, continuo a rimanere fedele a P.E. nella speranza di essere preso almeno in considerazione per l’edizione 2017 (crediamoci). Nella scorsa puntata sono stati eliminati gli #emiliani, è iniziata finalmente la scrematura del gruppo e non possiamo che esserne felici.

giphy
Questa ultima tappa in Messico inizia subito con una missione complicata: imparare i nomi di alcuni frutti in un dialetto Maya mentre si insegnano a dei piccoli studenti gli stessi nomi… in Italiano. Inutile dire che ho già il cervello in pappa: non si può alle 21.30 del lunedì dover eseguire delle operazioni così complesse. In perfetto spirito italiano, le coppie abbracciano la filosofia della Signorina Livoli, suggerendo spudoratamente e facendosi aiutare dai loro nuovi giovani amici, superando la prova in un attimo.

tumblr_n3tw52x5y81t2pbgvo1_r2_500

Subito di corsa verso un’altra missione, che risulta essere un po’ la brutta copia di quella della volta scorsa: cercare una ragazza all’interno di un gigantesco mercato e aiutarla a portare a casa la spesa. Come ci insegna la filosofia del noto discount italiano: “il tuo carrello pieno con soli 30Euro”, anche la cesta della signorina straborda di verdure e galline morte, che i concorrenti si caricano sul groppone. Mentre tutti faticano gli #estranei scambiano il mercato per una fiera di assaggini gratis, ritrovandosi così come ad un buffet con gli stuzzicadenti in mano e il bicchiere di carta vuoto.

Momento CHOC quando si scopre, durante una amichevole chiacchierata, che la ragazza assegnata alla coppia dei #contribuenti ha un fetish particolare che consiste nell’uccidere personalmente i polli (a scopo alimentare si intende, AME animaliste state calme). Dopo aver attraversato in barca un enorme lago, le coppie si cimentano con la vendita di borse, pochettes e tracolle brandizzate P.E. a turisti cippettoni stranieri che, partendo prevenuti, non cedono facilmente allo sborsare soldi per un prodotto così trash (un po’ come quando venivano venduti gli zaini firmati Isola dei Famosi, con bussola incorporata).

Dopo aver trovato tutti un alloggio per la notte, Costantino prepara i concorrenti per la prova del giorno successivo: reinterpretare una televendita di cioccolata, presentata dagli ICONICI Patrizia Rossetti e Cesare Cadeo. La notte di studio da i suoi frutti ed il giorno dopo le coppie si cimentano con la recitazione; gli #innamorati, da anni nel campo della produzione cinematografica, hanno le prime difficoltà vista la complessità dei dialoghi di scena. Mentre le coppie corrono verso la ricerca di un passaggio, Simone degli #spostati cade rovinosamente a terra, ma noi che abbiamo già assistito alla caduta di Angelina nel 2014 non ci siamo scomposti nemmeno un attimo, la produzione lo soccorre e gli fascia i palmi delle mani come dopo un episodio acuto di stigmate.

Torna fortunatamente un altro elemento che rende più aspri i rapporti: la Bandiera Nera. In caso voi foste neofiti del programma vi spiego rapidamente il regolamento della sopracitata: la coppia in possesso della bandiera dovrà liberarsene il prima possibile, affibiandola ad un’altra coppia. Chi giungerà al traguardo con la bandiera perderà una posizione in classifica. Inizia quindi un Ping Pong tra tutte le coppie per passarsi la bandiera, i più agguerriti sono i #socialisti che, in un modo o nell’altro, tentano sempre di far capitare l’oggetto oscuro alla coppia dei #coniugi, ormai acerrimi nemici.

Costa stoppa la gara, tutti trovano un alloggio per la notte e la bandiera rimane sempre in compagnia dei #coniugi. La mattina seguente inizia la corsa verso l’ultima prova prima del traguardo finale: mangiare una mega torta insieme a dei guademaltechi. Il dolce in questione è un mattone di circa 6cm di altezza di pandispagna con un filo di glassa ed una copertura zuccherina, praticamente ingurgitarlo equivale ad indursi il diabete mellito in 5 minuti, ma i concorrenti non si spaventano e festeggiano la loro dipartita dal Guatemala tra coriandoli e balli.

Corsa finale verso il tappeto rosso che vede arrivare primi i #contribuenti ed ultimi i #coniugi, salvati anche stavolta dalla busta nera (IO NERO). Nella prossima puntata Clizia e Francesco saranno accompagnati da un nuovo passeggero misterioso: Roberto.

chi-sei

Mi sento in dovere di giudicare la puntata fiacca ed a tratti soporosa, dove sono il trash e le litigate?? Con la speranza nel cuore che le successive puntate saranno più esilaranti, vi saluto e vi ricordo l’appuntamento per la prossima settimana! Baci sparsi!

Commenti via Facebook

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: