La Passione di Amanda

Ciao carissimi, ci eravamo lasciati con la premiére della terza stagione di Sipario tutti pieni di frizzantezza e magica armonia e poi VAVAVOOM! gli Dei dell’Olimpo ci guardano da lassù e ce la fanno pagare nel miglior modo possibile. Vi chiedo scusa per il silenzio improvviso delle scorse settimane, ma ho dovuto impiegare il tempo a raccogliere i pezzi della mia vita e a farmi largo come uno spazzaneve tra una serie di tragedie che Lifetime sta già preparando la mia biopic interpretata da Mark-Paul Gosselaar. Dopo questo preambolo che Charles Dickens insegna agli angeli a scrivere le romanze, possiamo tornare a dare un senso alla domenica parlando dei gossip e dei tormenti dei nostri amici di successo, perché ormai mi conoscete bene, solo le sfighe altrui possono dare un po’ di colore a questa vita amara.

Amanda BynesSiccome io e Amanda Bynes siamo come ET ed Elliot, ovvero uniti da quel filo invisibile che lega solo le anime affini, è ovvio che anche per lei questi ultimi giorni siano stati difficili e pieni di drama. Mi spiace infatti dovervi annunciare che i progressi dell’attrice più importante della nostra generazione sono stati tutti buttati alle ortiche nel giro delle ultime settimane. Scordiamoci la tanto attesa linea haute couture Amanda Bynes Creations perché la nostra amata è andata via dalla scuola di moda che stava frequentando (in realtà è stata arrestata per guida in stato di ebbrezza qualche giorno fa e questo ha provocato il suo allontanamento dalla scuola) e si è infilata nuovamente nel tunnel degli psicofarmaci e degli stupefacenti. Le ultime news lanciate da TMZ la vedono pazza a NYC, mentre pranza all’aeroporto da sola e parla con le sue voci nella testa: vorrei tanto essere cinico e sperare in un suo comeback su Twitter per fare nuovamente la storia del social network, ma purtroppo sono sinceramente dispiaciuto e vorrei solo abbracciarla e infilarle supposte di Depakin. Com’è come non è io sento puzza di tragedia imminente e questa sera mettiamo tutti una candela sui nostri davanzali for Amanda.

Chi invece sta vivendo l’apice della sua carriera (quindi prepariamoci al tracollo) è Nick Jonas, che proprio in questi ultimi giorni sta diventando l’oggetto del desiderio di frosh e regazzine adolescenti (che ricordiamo sono due target praticamente interscambiabili —> fate partire il FLAME, è impo). Il nostro amico della domenica ha passato la scorsa settimana a fare le cose pazze in tutti i peggiori locali gay della California, spogliandosi continuamente e lasciandosi fotografare in tutte le pose più porcelline (agevoliamo). Il tutto, ovviamente, per promuovere quell’aborto di canzone e quel telefilm che non c’ho voglia di cercare che arriverà settimana prossima e in cui, indovinate, si spoglierà tutto il tempo. Brava Giovanna, uno schiocco di dita per te, ma ricordati che siamo donne e oltre ai morti de cazzo c’è di più.

Segnaliamo per dovere di cronaca un mini-catfight in casa Beyoncé: la bella e brava maestra di Photoshop nonché art director di Instagram è stata infatti attaccata direttamente dalla QUEEN Annie Lennox che in un’intervista a PrideSource l’ha accusata di essere una falsa femminista. Praticamente no, Beyoncé sarebbe una femminista cheap e fasulla perché invierebbe ai suoi fan dei messaggi ipocriti, in quanto il girl power che viene tanto sbandierato è in realtà fatto passare attraverso i soliti stereotipi della bella figa che apre le cosce per attirare l’attenzione. Io sinceramente un po’ sono d’accordo ma sono anche un po’ preoccupato per la Lennox: sappiamo tutti che fine fanno quelle che si mettono contro Bey (#askSolange).

Paws Up GagaFinalmente grande festa per Lady Gaga: dopo gli insuccessi e il periodo particolarmente negativo legato alla ArtPop Era, la bella e brava interprete della mega hit Eh Eh (Nothing Else i Can Say) è tornata al vertice delle chart con il suo jazz album realizzato in collaborazione con Tony Bennet. Com’è come non è, questa ritrovata numero uno deve aver galvanizzato la nostra amica, che in uno scatto di simpatia e fiducia immotivata ha deciso di rivolgersi al peggior tatuatore delle Americhe per realizzare uno dei tattoo più agghiaccianti su cui io abbia mai posato i miei occhi. La Gaga s’è fatta disegnare sulla pelle il suo celebre Paws Up, la mano ad artiglio che tanto fa sbrodolare i Little Monsters: oggettivamente il disegno è brutto e realizzato peggio, ma lei da grande professionista qual è, ha deciso di andare in giro con due capperi bianchi che le escono dal naso per distogliere l’attenzione. Brava Gaga!

Chiudiamo infine con la Regina dei nostri cuori nonché con la madre superiora di tutte le puttanazze che tanto ci fanno impazzire. Sto ovviamente parlando di Pamela Anderson, the one and only, che ha deciso di riportare in auge una disciplina che mi chiedo perché non sia ancora stata inserita tra gli sport olimpici: il nip slip, lo scapezzolamento. Conscia delle sue doti artistiche, la nostra Pam ha infatti deciso di avere una wardrobe mulfunction mentre usciva da un ristorante di Los Angeles: vi rimando alle pagine del CeleBuzz per guardarvi tutta la gallery della spallina che cade e della tetta che esce. Che Queen!

Con queste belle immagini io vi saluto e vi rimando al prossimo appuntamento con Sipario: vi ricordo che per qualsiasi informazione, per una dedica o per candidarvi come stagisti personali potete scrivere a filodrama@signorponza.com o seguirci sulla pagina FB ufficiale (diffidate dalle imitazioni!). XOXO

Rubrica Sipario

Filodrama

Filodrama

Autore at Signorponza.com
Sono nato sabato grasso di Carnevale e vabbè, ho già detto tutto. Mi piacciono le montagne russe e i parchi di divertimento, la perfezione degli alberghi, le poltrone. Non mi piacciono le persone che vincono nella vita. Ho un brutto rapporto con l’entusiasmo, nel senso che non ce l’ho quasi mai e quando mi viene sarebbe meglio non averlo. Ho studiato cinema ma faccio tutt’altro, non colleziono cose simpatiche e non ho un hobby da rivendermi nelle conversazioni con la gente. Vivo a Milano, e la amo senza riserve.
Filodrama

@filodrama

Sfogliatore di riviste. Bevitore di gazzosa. Aggrappatore di tende.
@niccofranco ahahaha ma magari! - 7 ore ago
Filodrama

Commenti via Facebook

comments

  • LeoneLewis

    il look di amanda bynes mi piace moltissimo

    • Filo

      Fashion Icon non a caso

    • anche a me, corro a tirare fuori il maglione color senape regalo della zia zitella per trasformarlo nel must-wear dell’autunno.

    • Nemmeno quando vado a buttare la spazzatura

  • PAZZESCO

    • Filo

      vabbè ma lo so che tu hai un debole per Amanda ♥

  • gabecnc

    che cheap Pamela! il wardrobe malfunction è fuorimoda già da quando l’ha fatto Janet Jackson in diretta mondiale. Dopo quello gli altri non hanno storia.

    • Io però non sono riuscito a vederlo il capezzolo di Pam.

  • fabriziobusillo

    Tanto amore per Amanda.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: