Il ritorno del Winner Taco

È ormai praticamente ufficiale: l’Algida tornerà a produrre il Winner Taco. Con una serie di tweet e post su Facebook che lasciano poco spazio all’immaginazione, provenienti da un’account creato ad hoc, il ritorno del gelato più amato della storia è quasi realtà.

Riciclando una mia stessa battuta utilizzata in occasione della reunion delle Lollipop (e chissà a mia volta da chi l’ho riciclata), questo è decisamente “il comeback più atteso dai tempi di Gesù Cristo”.

Ma facciamo un passo indietro. Il Winner Taco è un gelato che contiene il nettare degli dei, visto l’alto grado di dipendenza che esso provoca. Inspiegabilmente, alla fine degli anni ’90, l’Algida decise di eliminarlo dal commercio e di metterlo fuori produzione. Purtroppo ancora oggi è difficile quantificare il numero di suicidi e di depressioni che questa decisione causò.

Il ritorno del Winner Taco

Da allora su internet cominciarono a diffondersi petizioni per chiedere che il gelato più buono dell’universo fosse nuovamente messo in produzione e anche io, nel mio piccolo, ne avevo in passato parlato su questo blog. Qualcuno cercò di approfittarne, tipo la Gelatelli che in un attacco di cinesite acuta mise in commercio un gelato che ricordava in tutto e per tutto lo scomparso Taco. L’unica differenza era il nome (e probabilmente anche il gusto, visto che non mi risulta che le scorte andassero a ruba).

Gelatelli Winner Taco

Bene, dopo anni e anni l’Algida ha capito di aver fatto quella che nel gergo del marketing viene definita “la cazzata” e si prepara a riempire la nostra lunga estate caldissima con chili e chili di Winner Taco. Io non so voi, ma di fronte a questa notizia ho già deciso di mandare a monte la rigida dieta che sto seguendo.

Avete visto che con Matteo Renzi l’Italia sta finalmente cambiando verso?

Commenti via Facebook

comments

  • L’eterna indecisa

    No vabbè: voglio piangere! Ricordo quando ero bambina. impazzivo per questo gelato. Ricordo anche che a casa di un mio amico aveva preso posto sul frigo una calamita a forma di Winner Taco e la voglia di mangiarmela era unica. Poi trovai a Roma una gelateria artigianale (Ping Pong) che faceva fra i vari anche il gusto Winner Taco. Ma niente, calamita o gusto del gelato che sia, mi hanno mai reso più felice di quella che sicuramente sarà la notizia del 2014! A questo punto intensifico la dieta pra, perchè non ho alcuna intenzione di rinunciarci dopo!

    GIOIA. GIOIA A PALATE!!

    COM’E’ BELLA LA VITA, CAZZO!!

    Un bacione!

    Life, Laugh, Love And Lulu

    Facebook

    • Hahahah direi che è la strategia che utilizzerò pure io, dieta strettissima fino all’uscita del Winner Taco, poi chi si è visto si è visto! 😀

  • gabriele

    vorrei approfittarne per agevolare un filmato che mi vede protagonista in background. molto vintage. grande Performance di Michelle, che all’epoca non parlava nemmeno italiano correntemente. http://youtu.be/8196R6yjCDQ

    • Ma che top! Tu come Paolini e Nicki Giusino, re del background

  • Vale B

    Io in realtà sto ancora aspettando il ritorno dello Stecco Ducale.
    Anche per il suo nome, così evocativo e nobile.

    • Luk

      Guarda che lo Stecco Ducale c’è ancora, l’ho mangiato fino a 4 mesi fa, ha solo cambiato incarto. 😉

      • Ma sapete che ho un vuoto completo? Di che si tratta?

        • Luk

          Ma come?
          Mr. Ponza allora quest’estate deve recuperare 🙂

          • Sarà il secondo gelato che assaggerò quest’estate, promesso.

  • matteowolk

    Ora direi che dovremmo tutti chiedere a gran voce il ritorno del Burghy

    • Unirei una petizione per lo sbarco di Wendy’s in Italia

  • Giulio GMDB

    Verrò bannato se ammetto di non aver mai mangiato un Winner Taco in vita mia? 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: